Non è normale che sia normale

PROGETTO: “THE NEW POETS”

TITOLO CANZONE: “NON E' NORMALE CHE SIA NORMALE

Testo della canzone

Galeotta fu la costola di Adamo

che permise all’uomo di dire:” Ti amo!”.

Da sempre uomini e donne vogliono unirsi,

ma spesso è impossibile capirsi.

Sono due universi paralleli,

l’intersezione avverrà nel regno dei cieli.


Anni di botte e minacce,

ma nessuno ha seguito le tracce.

Le donne sono un bersaglio

di cacciatori nati per sbaglio;

‘sto matrimonio non si doveva fare,

era il frutto di un amore criminale.

L’uso incontrollato della violenza

elimina qualsiasi forma di esistenza.

Da sempre la donna ispira amore e poesia,

eppure esiste la misoginia.


Ritornello:

Non è normale che sia normale

fare ripetutamente del male.

Non è normale che sia normale

comportarsi da criminale.

Non è normale che sia normale

ammazzare chi dici di amare.

Non è normale che sia normale.


Chi ama davvero sa solo donare,

chi crede d’amare fa spesso del male.

Le persone non si possono cambiare,

si devono soltanto accettare.

In un rapporto esiste il confronto,

non si deve mai prevaricare:

si può vivere in pace nel mondo,

basta semplicemente amare.


Esisteva il delitto d’onore

in questo maschilista Belpaese

in cui muoiono nel dolore

migliaia di donne indifese.

Oggi invece esiste l’alternativa,

la chiamano “tempesta emotiva”.

L’uomo può eroicamente tradire,

se lo fa la donna, deve solo morire.


Siamo oggetti nelle vostre mani,

se diciamo no, vi trasformate in uragani!

Meglio vivere da sole, anche se il cuore duole,

che perire come lui vuole!

Ahinoi, il vostro senso del possesso

causa spesso un decesso!

Nessuno appartiene a nessuno:

la vita appartiene ad ognuno.


Ritornello:

Non è normale che sia normale

fare ripetutamente del male.

Non è normale che sia normale

comportarsi da criminale.

Non è normale che sia normale

ammazzare chi dici di amare.

Non è normale che sia normale.


Guardate come siamo diventate

per colpa delle vostre luride manate.

Vorremmo essere trattate come fiori,

invece maltrattate i nostri cuori!

Prima promettete momenti magici

dopo ci sfregiate con degli acidi.

All’inizio coccolate con i vostri baci,

poi ci fate a pezzi e gettate tra le braci.


Ai maschi violenti cosa farei?

Se fossi vittima, li denuncerei,

se fossi Stato, all’istante punirei,

se fossi Giudice, l’ergastolo darei,

se fossi Papa, li scomunicherei,

se fossi Dio, collocherei

le vittime in pace nell’aldiquà,

i carnefici in pena nell’aldilà!


Ritornello:

Non è normale che sia normale

fare ripetutamente del male.

Non è normale che sia normale

comportarsi da criminale.

Non è normale che sia normale

ammazzare chi dici di amare.

Non è normale che sia normale.